HOME

La Posta Elettronica Certificata

 

La Posta Elettronica Certificata (detta anche posta certificata o PEC) è un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard con in più alcune caratteristiche di sicurezza e di certificazione della trasmissione che rendono i messaggi opponibili a terzi. La PEC consente infatti di inviare/ricevere messaggi di testo e allegati con lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento.

Queste caratteristiche sono state definite nel Decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005 n. 68, e nei collegati documenti tecnici:

I tre documenti definiscono gli aspetti generali del servizio e i dettagli tecnici che deve rispettare la PEC; le regole contenute garantiscono la validità del servizio complessivo e l’interoperabilità tra i diversi gestori di posta certificata.

L’utilizzo della PEC si sta rapidamente diffondendo anche in molti altri settori in quanto permette di sostituire la raccomandata e il fax nei rapporti ufficiali e si può usare anche per l’inoltro di comunicazioni che attestino l’invio ma non richiedano la certificazione della consegna (ad esempio le fatture):

  • Invio di ordini, contratti, fatture
  • Convocazioni di Consigli, Assemblee, Giunte
  • Inoltro di circolari e direttive
  • Gestione delle comunicazioni ufficiali all’interno di organizzazioni articolate o a “rete” (franchising, agenti, rivenditori)

 

Caratteristiche principali della posta certificata
Una trasmissione può essere considerata posta certificata solo se le caselle del mittente e del destinatario sono entrambe caselle di posta elettronica certificata, altrimenti il sistema potrà fornire solo una parte delle funzionalità di certificazione previste (per esempio, non viene fornita la ricevuta di avvenuta consegna).

Per chi è obbligatoria

La PEC è diventata un obbligo per tutte le imprese dopo la conversione del Decreto Legge 179/2012 nella Legge 221/2012 che si affianca alle indicazioni contenute nella Legge 2/2009.

Di seguito le date di entrata in vigore dell’obbligo.

Professionisti Novembre 2009: obbligo di utilizzo PEC nei confronti degli ordini e i collegi cui sono iscritti
Società Le nuove società devono dichiarare la casella PEC all’atto dell’iscrizione al Registro Imprese.Da Novembre 2011, tutte le società devono aver dichiarato la casella PEC al Registro Imprese
Ditte Individuali Le nuove Partite IVA e Ditte Individuali, compresi gli artigiani, devono dichiarare la casella PEC al momento dell’iscrizione al Registro Imprese.Dal 30 Giugno 2013, tutte le ditte individuali devono aver dichiarato la casella PEC al Registro Imprese

POINTweb mette a disposizione dei propri clienti il servizio di Posta Elettronica Certificata (PEC) con il quale è possibile certificare singoli indirizzi email o interi domini di secondo o terzo livello.